Booking online by Hotel.BB

Metaponto e dintorni

Metaponto è una frazione del comune di Bernalda in provincia di Matera. Ha circa 1000 abitanti, che incrementano durante la stagione estiva. Sorge nella pianura a cui la città stessa dà il nome, il Metapontino, tra i fiumi Bradano e Basento, ed è una tra le più importanti località balneari della costa jonica lucana.

Di origine antichissime, l’antica Metapontion o Metapontum nacque nel sito che oggi è posto all’incrocio fra le strade statali 175 e 106, compreso tra le foci del Bradano e del Basento, dove già si erano stanziati gli Enotri alla fine del II millennio a.C. e dove i Micenei erano giunti ad allacciare rapporti commerciali.
Fondata da coloni greci dell'Acaia nella seconda metà del VII secolo a.C., divenne molto presto una delle città più importanti della Magna Grecia.
Pare che nell’VIII secolo a.C. i Greci si stanziassero sulla collina delle Tavole Palatine: la città, invece, sorse un poco più a Sud nel VII-VI secolo a.C..
Metaponto stabilì un'alleanza con Crotone e Sibari e partecipò alla distruzione di Siris nel VI secolo a.C.
La sua ricchezza economica  proveniva dalla fertilità del  territorio, testimoniata dalla spiga d'oro che veniva raffigurata sulle monete di Metaponto e che divenne il simbolo stesso della città.
Nel VI secolo a.C. Metaponto ospitò Pitagora che,nel 532 a.C., vi trasferì da Crotone la sua Scuola filosofica, poi rimasta attiva per circa due secoli.


Dove Siamo